Piazze di Londra

Metropoli di milioni di persone, Londra è in grado di catturare tutti con la magia delle sue piazze: Piccadilly circus, Trafalgar square, Russel square, Leincester square sono nomi entrati nell’immaginario collettivo come segno di estetica e libertà.


Piccadilly Circus

Cosa c’è a Piccadilly Circus a Londra? Tutto quello che si trova nel mondo, lo si ritrova in una sola piazza: Piccadilly. Dominata dalla statua Fontana di Eros, questa piazza nel cuore di Londra, a due passi da Oxford street, raggiungibile in metro scegliendo l’omonima fermata, è il punto di incontro e di passaggio tra migliaia di persone che ogni giorno camminano, discutono, si incontrano, si cercano tra la frenesia di Piccadilly. Tempio della notte, grazie ai numerosi locali che su questa piazza di Londra si affacciano, Piccadilly Circus riserva la magia delle piazze anglosassoni pieni di luci e neon. Un motivo in più per visitare Piccadilly circus A Londra lo possono avere i turisti amanti della musica: in questa piazza londinese infatti sorge il Rock Circus interamente dedicato alla musica rock e pop.


Trafalgar square

Paradiso turistico, trafalgar square è tappa obbligatoria per i soggiorni a Londra di una giornata, figuriamoci per i week end a Londra. Se Piccadilly è la piazza degli incontri e della libertà, Trafalgar è la piazza della storia, già a partire dal suo nome che ricorda la vittoria nella battaglia navale di Trafalgar della Royal Navy dell’ammiraglio Nelson sull’imperatore francese Napoleone a capo di una flotta franco-spagnola. Riqualificata negli anni Venti su un progetto dell’architetto Jonh Nash, questa piazza è vicina a Charing Cross (località considerata il vero centro di Londra). Zeppa ad ogni ora di turisti, a Traflgar square sorge l’importante National Gallery, una collezione ad ingresso libero in cui, tra le altre opere, sono esposte Le Bagnanti di Cezanne e I coniugi Arnolfini di Van Eyck. Altra attrazione di Trafalgar square e la Colonna di Nelson, costruita nel 1840 per commemorare la morte dell’ammiraglio inglese nella battaglia di Trafalgar.


Russel square

Tempio della Londra di un tempo, la Londra delle famiglie nobili, la Londra di intrighi, potere, atti di cavalleria e seduzioni, Russel square è una spettacolare piazza che sorge a poca distanza della University of London e dal British Museum, nella zona centrale del Bloomsbury. Trasformata nel corso del tempo, Russel square (che tra l’altro ospita lo stupendo e superbo hotel Russel), oggi è punto di incontro tra architettura antica e moderno. Un incontro, tipicamente londinese, nel segno dello sfarzo e della bellezza.


Leincester square

Cuore del quartire Soyo, caotica zona della Londra multiculturale ma comunque rispettosa, Leicester square sorge incastonata tra Trafalgar square, Piccadilly Circus e Charing Cross Road. Restaurata recentemente nel 1993, questa piazza del west end di Londra, deve la sua notorietà alla decisione dei rampolli della politica inglese nel 1700 di spostare il foro delle loro discussioni dai circoli di St James a questa nuova sede, in aperta contestazione con i padri aristocratici. Ma questa è storia che chiaramente non a tutti i turisti che visitano Londra può risultare interessante. E allora è meglio evidenziare il significato che Leincester square possiede oggi. Nel 1930 infatti, vicino ai giardini di questa piazza raggiungibile con la metro utilizzando la Piccadilly line, fu inaugurato la grande sala cinematocrafica Odeon. Tradizione rivelatrice perché oggi, Leincester square è il tempio delle prime cinematografiche.


Covent Garden

Collocata nell’omonimo distretto londinse e raggiungibile con la linea Covent Garden, questa piazza è principalmente nota per essere luogo di ritrovo di artisti di strada, di bancarelle di artigianato e di esuberanza londinese. Ma Covent Garden non è solo questo. Certamente punto di incontro tra gente diversa, certamente sede di ristoranti per ogni gusto, Covent Garden, piazza creata dal nulla nel 1540 impulso di Enrico VIII, è anche la square dei teatri. In Covent garden infatti ha sede la Royal Opera House, tappa obbligatoria per gli appassionati dell’Opera con un palinsesto molto vasto.


Hai già trovato la tua sistemazione ideale? Dai un'occhiata anche alle offerte di:

Hotel a Londra


proposti dai maggiori portali del settore. PS: non siamo in alcun modo collegati alle offerte, nè a chi li propone
Ci limitiamo a cercare le offerte in rete e ad organizzarvele in un pratico elenco; stà a voi sceglierle e soprattutto verificarne l'attendibilità.
Non possiamo garantire che i dati siano corretti o aggiornati, questo sito è scritto da appassionati non professionisti e viene aggiornato saltuariamente.